Il recupero di cancro alla prostata

Tumore della Prostata

Lesame della vescica alla prostata

Jump to navigation. Cancro alla prostata e il recupero chirurgia. La chirurgia è una delle il recupero di cancro alla prostata procedure di trattamento più comuni per il cancro alla prostata, di cui l'altra è la radioterapia.

In termini di tasso di incidenza del cancro alla prostata, è una delle principali cause di morte per cancro negli uomini. Se diagnosticato nelle fasi iniziali o prima che il tumore si è diffuso ad altri tessuti, la procedura chirurgica è l'ultima opzione per la gestione del cancro alla il recupero di cancro alla prostata. Il La chirurgia del cancro della prostata viene eseguita se le cellule tumorali sono confinate alla prostata.

Inoltre, un candidato ideale per la chirurgia dovrebbe essere in buona salute e sotto i 70 anni di età. Tuttavia, il tipo di intervento chirurgico dipende il recupero di cancro alla prostata stadio del tumore alla prostata, dal tipo di corpo, dall'età e dallo stato generale di salute del paziente.

Alcune delle opzioni chirurgiche per il trattamento del cancro alla prostata includono la criochirurgia, chirurgia laparoscopica robotica, laparoscopica radicale retropubica prostatectomia chirurgia, la chirurgia perineale e la resezione transuretrale della prostata TURP. Descriviamo brevemente il recupero della chirurgia del cancro alla prostata. La chirurgia per il cancro alla prostata richiede il ricovero per un certo periodo. In generale, i pazienti devono rimanere in ospedale per circa 2 - 5 giorni dopo l'operazione.

Di fatto, i candidati che hanno partecipato alla chirurgia laparoscopica e le tecniche mininvasive di solito si riprendono più velocemente di altri. Di tutte le tecniche, il recupero è più rapido con la il recupero di cancro alla prostata laparoscopica robotizzata. Durante il periodo di recupero, un catetere viene usato per trattenere l'urina. È possibile tornare al normale lavoro dopo aver rimosso il catetere.

Le medicazioni nei siti chirurgici il recupero di cancro alla prostata cambiate regolarmente per mantenere il processo di guarigione, o precisamente, per evitare complicazioni di infezione postoperatorie. Per quanto riguarda il recupero, gonfiore al sito di incisione di solito entro un paio di settimane è ridotta di un periodo di pochi mesi. A questo punto, anche il controllo dell'urina del paziente migliora gradualmente. Le attività a movimento lento sono generalmente suggerite per aumentare la circolazione sanguigna e ridurre i coaguli di sangue nelle gambe.

Tuttavia, dovrebbe astenersi dal sollevamento di carichi pesanti e altri esercizi rigorosi per almeno 2. Nel periodo di carcinoma della prostata dopo l'intervento chirurgico, il candidato deve il recupero di cancro alla prostata una dieta ben pianificata come cosa è raccomandato dal medico in questione.

Si consiglia di bere grandi quantità di acqua e succo di frutta durante il periodo di recupero. Fare cambiamenti salutari nello stile di vita, come i suggerimenti del medico in questione, aiuta un rapido recupero dalla chirurgia e previene la crescita ricorrente delle cellule tumorali. Parlando delle complicazioni di un intervento chirurgico per il cancro alla prostata, frequenti problemi di salute sono l'incontinenza o incapacità di controllare il il recupero di cancro alla prostata dell'urinala disfunzione erettile e di impotenza a volte.

Ci si aspetta che i candidati facciano esercizi di Kegel per superare l'incontinenza. Nella maggior parte dei casi di chirurgia del cancro alla prostata, questo tipo di problemi del retto e delle vie urinarie migliora nel tempo tra circa 3 mesi e un anno. Mentre le complicazioni gravi ea lungo termine in circa il 5 percento dei casi. Essa ha indicato che il rischio di complicanze postoperatorie è alto per ambulatori aperti. Anche se molti pazienti sono preoccupati per gli effetti collaterali del trattamento per il cancro della prostata, si è constatato che l'operazione eseguita in pazienti sotto i 65 è efficace ridurre le morti legate al cancro alla prostata fino al 50 percento e oltre.

Un esame regolare negli anni successivi alla chirurgia del cancro alla prostata viene effettuato per verificare le possibilità di crescita del tumore. I candidati per la chirurgia del cancro alla prostata. Letture Consigliate.