Della prostata iperplasia 1 febbraio laurea

IPERPLASIA PROSTATICA? Ecco le vere cause nascoste dalla medicina

Come fare una tintura dalla corteccia di Aspen nel trattamento della prostatite

Recommend Documents. Universit a degli Studi di Roma Tre on a positive feedback loop triggered by a vengeful behavior: each agent may United Kingdom Archives of Ophthalmology.

Universit a degli Studi di Roma Tre. Stop the ICE if not needed ultra low speed and stops. Schuocker Chapman and Hall, first edition, N Hall, G. Fenner, and J. Kingsley et al. Dipartimento di Via della Vasca Navale, 79 - Roma, Italy. Stability of Arbitrary In semi-desert Meyer, W. Turner II, B. Definition 3.

When positive, the Szego ed. Download PDF. Corso di laurea specialistica in Medicina Veterinaria. La prostata è stata visualizzata ecograficamente in sezione longitudinale e trasversale e ciascuno dei suoi diametri misurato tre volte.

Risultati: sono stati esaminati 14 animali 2 castrati e 12 interi. Gli animali sottoposti a ecografia transrettale da svegli hanno mostrato lievi segni di disagio. La misurazione della lunghezza prostatica con le due tecniche dà risultati sovrapponibili. PAROLE CHIAVE: cane, prostata, ecografia, transaddominale, transrettale IV Della prostata iperplasia 1 febbraio laurea The ultrasonographic exam of the canine prostate can be used to diagnose a prostatic pathology in symptomatic dogs, to control the effectiveness of a pharmacological therapy or to evaluate healthy dogs for subclinical prostatic diseases.

Aim of the study: compare transabdominal and transrectal ultrasonography as methods to examine the canine prostate. Materials and methods: intact or castrated male dogs were examined with both ultrasonographic techniques using a micro-convex probe for the transabdominal exam and a linear endocavitary probe for the transrectal one.

Results: 14 dogs 2 castrated and 12 intact were examined. Dogs undergoing transrectal ultrasonography without sedation showed few signs of discomfort.

Transabdominal ultrasonography does not always allow to adequately visualize the caudal part of the gland, while with transrectal ultrasonography it is more difficult to see the cranial regions of the organ. With transrectal ultrasonography more detailed images were taken. Reproducibility of ultrasonographic measurement of all prostatic diameters was attested for both techniques. Prostatic height measured with transrectal ultrasonography was lower than the same diameter della prostata iperplasia 1 febbraio laurea through the transabdominal technique.

The length of the gland measured with both methods was the same. Conclusions: both techniques can be performed on non-sedated dogs. They allow examining different prostatic regions, so they should both be used in order to perform a complete evaluation della prostata iperplasia 1 febbraio laurea the canine prostate.

Transrectal ultrasonography should be preferred in animals with small intrapelvic prostate or when a high quality image is necessary such as for the evaluation of prostatic capsule in dogs with prostatic neoplasia. The use of transrectal ultrasonography is limited della prostata iperplasia 1 febbraio laurea the cost of the probe, which in small animal practice is used only for the evaluation of canine prostate gland. La possibilità di intervenire in tempo è ovviamente legata alla possibilità di diagnosticare precocemente la presenza di alterazioni a carico della prostata e diverse metodiche sono attualmente a disposizione del medico veterinario a questo scopo.

In questi cani le immagini ottenibili rischiano di essere di qualità insufficiente per rilevare eventuali alterazioni presenti e quindi inutili al fine di una diagnosi precoce. In seguito saranno esaminate alcune delle patologie che interessano questa ghiandola nel cane e le metodiche diagnostiche che 1 permettono di esaminarla.

Nessuno dei reperti ecografici che possono essere riscontrati, infatti, è patognomonico. Sono distinguibili due lobi, destro e sinistro, simmetrici e divisi da un solco mediano, più profondo cranialmente e dorsalmente. Figura 1. Da:Noah's Arkive Figura 1. Da: Noah's Arkive Gli organi con cui la ghiandola contrae rapporti Figura 1. Esso costituisce un della prostata iperplasia 1 febbraio laurea della parte terminale dei dotti paramesonefridici Barone ache nel maschio regrediscono tra i 36 e i 46 giorni di gestazione Johnston et al.

Esso sbocca sulla sommità del collicolo seminale Barone a. Nella maggior parte dei cani di 4 anni la prostata si trova in addome per i due terzi, dopo i dieci anni si trova interamente in cavità addominale Della prostata iperplasia 1 febbraio laurea e Habel Ulteriori modifiche della posizione della ghiandola si verificano a seconda di variazioni di peso e volume della prostata stessa: iperplasia, cisti o neoplasie prostatiche ne favoriranno lo scivolamento craniale, la castrazione quello caudale Kutzler e Yeager I due lobi prostatici presentano una vascolarizzazione indipendente Stefanov In seguito si divide in tre rami: craniale, medio e caudale Stefanovquesti si ramificano a livello della capsula e le loro diramazioni penetrano nel parenchima seguendo i setti connettivali.

Lobuli ghiandolari differenti sono irrorati da arterie distinte, senza alcuna anastomosi tra di esse. Fitte reti capillari circondano i fondi ciechi ghiandolari Barone a.

Visiona laterale sinistra. Da: Vazquez Auton, et al. Il sangue refluo dalla prostata raggiunge poi la v. La linfa viene raccolta da vasi che formano una rete perighiandolare, per poi portarsi ai linfonodi iliaci mediali Barone a.

La prostata è sotto il controllo del sistema nervoso autonomo sia simpatico che parasimpatico. Il primo stimola la secrezione ghiandolare e la contrazione della muscolatura liscia, agendo tramite il nervo ipogastrico.

Il sistema parasimpatico, invece, della prostata iperplasia 1 febbraio laurea principalmente sulla componente muscolare della ghiandola, mentre la sua influenza sulla secrezione è limitata; le sue fibre giungono alla prostata attraverso i nervi pelvici Basinger et al.

Il nervo ipogastrico origina dal ganglio mesenterico caudale, si dirige caudalmente e si suddivide in rami terminali che, assieme ai nervi pelvici, provenienti dai segmenti midollari sacrali, costituiscono il plesso pelvico Nickel et al.

Disseminati nello stroma, sono inoltre rilevabili corpuscoli sensitivi di tipo lamellare o a bulbo Barone a. Il lume dei loro adenomeri è piuttosto ampio, tanto che da alcuni Autori sono classificate come ghiandole otricolari, piuttosto che tubulo alveolari Bloom e Fawcett Tali cellule sono maggiormente concentrate alla periferia della ghiandola Leav et al.

Colorazione con Ematossilina e Eosina. Da: Noah's Arkive Le cellule ghiandolari prostatiche hanno citoplasma basofilo Brendler et al. Tali lobuli presentano dimensioni maggiori nella parte ventrale della ghiandola, mentre sono più piccoli dorsalmente Stefanov et al. Tali cellule dotate di capacità contrattile sono particolarmente numerose a della prostata iperplasia 1 febbraio laurea del corpo della ghiandola Delmann e Eurell Dal punto di vista della microvascolarizzazione, invece, nella prostata canina sono state identificate tre zone: capsulare, parenchimale e uretrale, con diversa distribuzione e struttura vascolare Stefanov et al.

Nei cani giovani predomina il tessuto connettivo e il parenchima prostatico è composto solamente da dotti molto ramificati Brendler et al. Solamente dopo la pubertà si accresce la componente secretoria Dyce et al. Le cellule secernenti diventano basse e perdono i granuli Barone a; Basinger et al. Da: Noah's Arkive 7 Capitolo 2 Fisiologia della prostata canina 2.

Il secondo sistema viene stimolato dalla produzione di GnRH, come il precedente. Figura 2. Stimolo secrezione; Inibizione secrezione. Tramite il circolo portale ipofisario Aguggini et al. Esse sintetizzano anche lattato e piruvato, che costituiscono i substrati energetici per le cellule germinali in via di maturazione Della prostata iperplasia 1 febbraio laurea et al.

Le azioni svolte dal testosterone possono essere suddivise in locali e sistemiche. Entrambi agiscono legandosi a specifici recettori presenti sia nel citoplasma, che nel nucleo delle cellule prostatiche Hawkins et al. A differenza del testosterone, non sembra avere un ruolo nel meccanismo di feedback negativo sulla secrezione di LH DePalatis et al. Tale effetto è reversibile tramite la somministrazione esogena di androgeni Trachtenberg et al.

Trattando con estradiolo cani castrati, si nota un aumento del volume prostatico Rhodes et al. La metaplasia squamosa delle cellule secernenti è la causa della riduzione della produzione di fluido prostatico Huggins e Sommer ; Johnston et al.

Androgeni ed estrogeni non agiscono sulla prostata in modo indipendente, ma interagiscono. Nei cani castrati e in quelli impuberi questa relazione non è stata riscontrata Atalan et al. Uno studio condotto su cani Beagle ha evidenziato un aumento progressivo del peso della ghiandola fino ai 6 anni di età in assenza di alterazioni patologiche Brendler et al. Secondo alcuni autori, dopo gli 11 anni di età per Brendler et al. La prima frazione è solitamente di volume ridotto 0,5 — 5 mltrasparente e acellulare.

Si distingue facilmente dalla seconda frazione, ricca di spermatozoi, che invece è opalescente, con volume che va dai 1,0 ai 4,0 ml. Il secreto prostatico non risulta indispensabile per la fertilità, ma la aumenta, tramite un meccanismo non ancora chiarito Nothling et al.

È stato scoperto che questo processo è correlato al legame del progesterone, presente nel fluido follicolare, con specifici recettori sulla membrana degli spermatozoi. Le fibre adrenergiche che corrono nel medesimo nervo, invece, sono deputate alla stimolazione della contrazione delle numerose cellule muscolari lisce disperse nello stroma connettivale.

Si suppone che a tale funzione concorrano anche alcune fibre nervose pelviche colinergiche Basinger et al. Dal punto di vista chimico, il fluido prodotto dalla prostata contiene principalmente lattato, colesterolo ed enzimi Hewitt Esso è in grado di neutralizzare soprattutto i batteri Della prostata iperplasia 1 febbraio laurea negativi Feldman e Nelson Marcato non esclude della prostata iperplasia 1 febbraio laurea presenza di un ulteriore fattore zinco-indipendente.