Quanto tempo dopo biopsia della prostata può donare il sangue il cane

Sangue e plasma dopo la donazione

Serbatoio semina secrezione HemoTest prostatica

La donazione del sangue è l'azione di un singolo individuo, che agisce volontariamente e spontaneamente poiché nessuno è obbligato a donare. La donazione è finalizzata al privarsi di una determinata quantità del proprio sangue o di suoi componentiaffinché venga utilizzata per scopi medici. La quantità di sangue prelevato e le modalità possono variare. La maggior parte dei componenti del sangue utilizzato per le trasfusioni hanno una vita breve e il mantenimento di una fornitura costante è un problema persistente.

Molte persone donano il proprio sangue in seguito a malattie di familiari o ad appelli sporadici. Sono tuttavia più utili i donatori abituali, sia per il maggior numero di donazioni nel tempo sia per i sistematici controlli cui vengono sottoposti a ogni donazione, sia per la loro maggior responsabilizzazione nei riguardi di patologie trasmissibili per via ematica e non immediatamente rilevabili con gli screening di routine [2].

In Italia esistono numerose associazioni di donatori, che hanno lo scopo di promuovere ed organizzare la donazione. Si stima normalmente che vi sia bisogno di 40 unità di sangue l'anno ogni 1. Nel l'Italia ha raggiunto l'autosufficienza a livello nazionale.

Alcune regioni sono autosufficienti, ad esempio l' Emilia-Romagna ha raggiunto il livello di 60 unità. Vi sono inoltre alcune isole felicicioè singole città dove, grazie al radicamento nel territorio di una o più associazioni locali, si è raggiunta una raccolta ancora maggiore. In numerose regioni, tuttavia, la raccolta è insufficiente, e il fabbisogno viene soddisfatto con trasferimenti da altre regioni.

Una delle cause di questa mancata autosufficienza è la presenza di patologie genetiche quali le talassemie endemiche in alcune aree geografiche del territorio italiano, che da un lato vedono la presenza di un numero inferiore di soggetti idonei alla donazione e dall'altro causano un consumo maggiore di emocomponenti.

Nonostante la sempre più attenta e ponderata utilizzazione del sangue, il fabbisogno è costantemente in aumento, per l'aumento dell'età media della popolazione e per i progressi della medicina, che rendono possibili interventi anche su pazienti anziani, un tempo non operabili.

La donazione dai donatori volontari, periodici, responsabili e non retribuiti è la migliore garanzia per la qualità e la sicurezza delle terapie trasfusionali. Intervalli minimi previsti dalla legislazione italiana: [4]. Legislazioni di altri Paesi permettono una frequenza maggiore: 6 donazioni di sangue intero per gli uomini intervallo di 2 mesi e 4 per le donne intervallo di 3 mesi in Francia e negli Stati Uniti dove per la prima donazione bastano 17 anni ; 4 per gli uomini e 3 per le donne in Spagna e in Portogallo e Brasile.

Vi sono tuttavia ampie oscillazioni di carattere regionale e locale. Dati gli intervalli di donazione previsti dalla vigente legislazione, è possibile effettuare molto più delle quattro donazioni canoniche, alternando donazioni di sangue intero e di plasma; teoricamente fino a 24 donazioni l'anno, donando solo quest'ultimo.

Il giorno della donazione è consigliabile aver fatto una colazione leggera a base di frutta fresca o spremute, tè o caffè poco zuccherati, pane non condito o altri carboidrati semplici [6]. È necessario aver introdotto una sufficiente quantità di liquidi per non essere disidratati. Prima del prelievo viene compilato un questionario anamnestico riguardo alla storia clinica remota e recente dall'ultima quanto tempo dopo biopsia della prostata può donare il sangue il cane, o comunque gli ultimi 4 mesi, dopodiché il donatore viene sottoposto alla quantificazione dell'emoglobina tramite punzione di un dito della mano ed esame spettrofotometrico della goccia di sangue fuoriuscita.

Una donazione di sangue intero dura circa 15 minuti; una di plasma ne dura circa 45 e una di piastrine poco di più. La durata della donazione di plasma è maggiore di quella del sangue intero a causa del procedimento di estrazione del plasma dal sangue: la cannula l'ago che viene inserito in vena è collegata a un separatore cellulare in cui una centrifuga separa la parte più liquida, il plasma appunto, dai globuli rossi.

Tale macchina esegue normalmente tre cicli di prelievo-separazione-reinfusione; in ciascuno sono processati circa mL di sangue. Il plasma viene immesso quanto tempo dopo biopsia della prostata può donare il sangue il cane una sacca, la restante parte processata globuli rossi concentrati e il plasma non separato viene reintrodotta nell'apparato circolatorio nel donatore attraverso la stessa cannula.

Per la donazione di plasma è incoraggiato quanto tempo dopo biopsia della prostata può donare il sangue il cane stringere ritmicamente con la mano una pallina di gommapiuma per favorire il ritorno venoso garantendo un regolare funzionamento del separatore cellulare; è comunque presente un avviso sonoro quando il flusso di sangue si riduce sotto determinati valori.

Tramite una gestione con codici a barre, viene tracciata la singola donazione, identificando la sacca di sangue, l'apparecchio di emotrasfusione impiegato, il tesserino dell' infermiere e del donatore. In questo modo, è informatizzata la registrazione del gruppo sanguigno e della data di donazione, che permettono di controllare:.

Al termine del processo, per compensare la parte liquida tolta, potrebbe essere infusa nel donatore della soluzione salina, ma nella pratica si consiglia semplicemente di bere dei liquidi. La richiesta di questo emoderivato è molto maggiore rispetto al sangue intero poiché il suo campo di applicazione è molto vasto. Le donazioni sono in genere indolori e prevedono un ristoro finale. Ai lavoratori dipendenti, inoltre, viene riconosciuta in Italia per legge una giornata di riposo retribuita.

Le condizioni necessarie per essere donatore [7] [8] [9] sono:. La legislazione italiana prevede una giornata di riposo retribuita per chi ha effettuato una donazione [12]. Tale norma, adottata anche da altre nazioni europee per incentivare maggiormente i potenziali donatori, è comunque di carattere precauzionale e viene normalmente disattesa dai donatori lavoratori autonomi, che dopo la donazione in genere quanto tempo dopo biopsia della prostata può donare il sangue il cane una normale giornata di lavoro.

Per quanto riguarda gli studenti, invece, l'assenza causata nella giornata della donazione è giustificata e, quanto tempo dopo biopsia della prostata può donare il sangue il cane presentazione di un certificato medico, le ore di assenza non vengono conteggiate.

Prima di qualsiasi utilizzo, i campioni di sangue prelevati in occasione della donazione vengono analizzati in laboratorio per verificare il gruppo sanguigno ed escludere la trasmissione di malattie infettivetramite opportuni esami di laboratorio [9]. Dopo ogni donazione, il donatore riceve il risultato delle analisi. Generalmente le unità di sangue Intero vengono in seguito sottoposte a "frazionamento" per ottenere globuli rossi, plasma e buffy-coat quest'ultimo, composto prevalentemente da leucociti e piastrineviene sottoposto a ulteriore lavorazione per la preparazione di concentrati piastrinici [13].

Il sangue, con i suoi componenti, costituisce per molti ammalati un fattore unico e insostituibile di sopravvivenza [14] [15] :. Le donazioni possono essere di tipologie diverse [7] :. Altri progetti. Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. Questa voce o sezione sull'argomento medicina non cita le fonti necessarie o quelle presenti sono insufficienti. Puoi migliorare questa voce aggiungendo citazioni da fonti attendibili secondo le linee guida sull'uso delle fonti.

Segui i suggerimenti del progetto di riferimento. URL consultato il 7 gennaio URL consultato il 25 febbraio URL consultato l'8 gennaio URL consultato il 14 gennaio URL consultato il 13 gennaio URL consultato il 19 gennaio Altri progetti Wikimedia Commons.

Portale Medicina : accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina. Categorie : Sangue Solidarietà. Categorie nascoste: Template Webarchive - collegamenti all'Internet Archive Senza fonti - medicina Senza fonti - settembre Voci con codice GND Voci non biografiche con codici di controllo di autorità. Menu di navigazione Strumenti personali Accesso non effettuato discussioni contributi registrati entra. Namespace Voce Discussione.

Visite Leggi Modifica Modifica wikitesto Cronologia. In altri progetti Wikimedia Commons. Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo ; possono applicarsi condizioni ulteriori. Vedi le condizioni d'uso per i dettagli.