Ho curato io stesso prostatite

Prostatite: Qual è la Cura Migliore?

Prostata e dolore ai testicoli

Vai al contenuto. Al momento javascript è disabilitato. Diverse funzioni potrebbero non funzionare. Si prega di riabilitare javascript per accedere a funzionalità complete. Inviato 09 aprile - Mentre si aspettano future ricerche è importante per prima cosa non nuocere. Non è vero che i giorni di pioggia sono i più brutti, sono gli Ho curato io stesso prostatite in cui puoi camminare a testa alta anche se stai piangendo. Affermarlo é come offendere Dio, la Natura e disprezzare il Creato.

Non esiste malattia, per quanto terribile possa essere, per la quale Dio non abbia una cura corrispondente ". Per citare un solo ma importante rilievo clinico:i livelli di Cortisolo sono molto bassi nella CFS,al contrario di quelli alterati verso l'alto della Sindrome Depressiva. Livello anormalmente alto o basso di cAMP causa difetti di apprendimento e di capacità di memoria,in generale. Sul cAMP ci sarebbero molte cose da dire al fine di una buona Ho curato io stesso prostatite e cognitività,forse lo faro' un giorno sul mio topic,tempo permettendo,ora voglio solo ripetere una verità a cui sono arrivato da qualche Ho curato io stesso prostatite il cAmp nei giovani comporta un miglior apprendimento e memoria,accade l'inverso nelle persone Ho curato io stesso prostatite o anziane.

Quindi il cervello dei giovani si comporta all'opposto dei cervelli dei vecchi ed anziani questo avviene anche negli animali da laboratorio,questo spiega anche tutta la diatriba sulla Cannabis terapeutica Torna su 2 Gattone Gattone Grande amico del forum.

Cavallino,approfitto per salutarla,e vorrei portarle a conoscenza di come ho curato e guarito la mia prostatite,che per anni mi ha causato almeno 3 episodi acuti,spesso dolori fortissimi nell'ano,insopportabili e trattabili solo con acqua caldissima,ma se mi prendevano per strada,allora me la vedevo brutta,ricordo un periodo andavo al lavoro con una bottiglietta da mezzo litro,pronta a riempirla d'acqua bollente,e la mettevo sotto al cavallo nei pantaloni.

Le sofferenza enormi,di giorno e specialmente la notte,minzione continua di tipo dolorosissima,notte e giorno. Sono stato anche ricoverato in ospedale una notte,perchè i dolori erano pazzeschi,il bisogno di urinare continuo,ma non usciva nemmeno una goccia di urina,e caddi in preda del panico.

Ebbene ho curato il tutto con magneto-terapia,tramite un apparecchietto portatile,che emette campi magnetici a bassa frequenza e di tipo pulsati. Tale apparecchio lo uso un po'per tutto,e funziona sempre.

Quando a volte mi capita,ma molto di rado,che durante la minzione inizio a sentire un peso a livello di gamba e nella zona dell'ano,capisco subito che si vuole svegliare la prostatite,allora per 2 giorni metto l'apparecchietto,e tutto finisce,mi creda è una bella sicurezza per me,mi funziona anche con i dolori.

La saluto. Torna su 4 Barby74 Barby74 Grande amico del Ho curato io stesso prostatite. Torna su 6 Barby74 Barby74 Grande amico del forum. Inviato 10 aprile - Inviato 11 aprile - Grazie Ho curato io stesso prostatite. Torna su 8 Gattone Gattone Grande amico del forum. Inviato 08 ottobre - Sui miei dolori non ha avuto effetto Io ho comprato prorio quello che diceva Romy.

Comunque l'apparecchietto è sempre praticamente nuovo,se qualcuno volesse potrei rivenderglielo! Torna su 11 Ho curato io stesso prostatite romy Grande amico del forum. Torna su 12 Barby74 Barby74 Grande amico del forum. Inviato 09 ottobre - Inviato 11 ottobre - Ho curato io stesso prostatite che ci sia qualche collegamento con l tua prostatite e il retrovirus xenotropic murine di cui si parla in discussione apportata oggi da amministrazione nuova scoperta americana?.

Torna su 15 nessunnome nessunnome Grande amico del forum. Inviato 12 ottobre - Inviato 14 ottobre - Torna su 17 nessunnome nessunnome Grande amico del forum. Inviato 15 ottobre - Messaggio modificato da romy15 ottobre - Torna su 21 nessunnome nessunnome Grande amico del forum. Inviato 21 settembre - E'un gioiellino per me,vale più Ho curato io stesso prostatite 10 medici messi insieme,non me ne vogliano i medici,ma è la verità.

L'ho comprato moltissimi anni fà,per risolvere un dolore tremendo alla gamba SX,di cui ho Ho curato io stesso prostatite più volte sui vari forum. Dolore che è durato circa otto anni,che mi costrinse a camminare col bastone,per il quale ho girato tutti i medici d'Italia,ero giovanissimo,nel pieno delle mie forze,mi rivolsi anche alla trasmissione di Maurizio Costanzo dell'epoca che si chiamava "VISITA MEDICA",era una trasmissione su canale 5 in diretta,risultato zero assoluto,i medici non riuscivano a capire il perchè del dolore,non parlarono di psiche o di Depressione,perchè a quell'epoca,stavo talmente bene,ed ero talmente forte,che col dolore ci campavo come se non l'avessi,altrimenti,se mi avessero visto un po' più abbacchiato,mi avrebbero di sicuro dato del depresso,ecc.

Tornando all'oggettino dei miracoli,dico Ho curato io stesso prostatite che non so'se lo vendono ancora,o se ne vendono di tipi analoghi,modificati e più costosi. Girando per il web tempo fà, vidi una specie di strumento come il mio,ma più elaborato e gonfiato nel prezzo,una specie di truffa.

Comunque il mio è piccolo come un vecchio accendino,si chiama scudo ed è della Ribor,prezzo pagato di vecchie lire,oggi sui euro,se ti interessa posso darti un telefono dove puoi provare se te lo mandano ancora. Ciao Romy. Tutti i testi degli articoli e la veste grafica sono proprietà esclusiva di CFSItalia e ne è vietata la riproduzione, totale o parziale.

Gli amministratori e moderatori non sono responsabili dei messaggi scritti dagli utenti sul forum. Il Forum ha carattere divulgativo e le informazioni contenute non devono sostituirsi alle visite, alle diagnosi e alle terapie mediche.

Community Forum Software by IP. Board Licenza di: cfsitalia. JavaScript è disabilitato Al momento javascript è disabilitato. Come ho curato la mia prostatite Started By romyapr 09 Per cortesia connettiti per rispondere. Elimino,ancora,tra i miei interessi,quello per l'informatica e la politica economica. Inviato 09 aprile - Dott. Inviato 09 aprile - che apparecchio è di preciso? Grazie Io l'ho comprato insieme ad un manualetto,dove ti spiegano tutto,a secondo della patologia,dolore o zona da trattare devi settare una certa frequenza,ci sono dei tastini con cui fai tutto,ed una lucetta che lampeggia con differente velocità,in relazione alla frequenza usata.

Ti dicono pure che la notte si deve usare una frequenza molto bassa,la più bassa,e poi al risveglio la modifichi. Ti mando il telefono per MP. Inviato 10 aprile - Grazie Romy. Inviato 11 aprile - Grazie Romy Ti ho mandato il messaggio. Inviato 08 ottobre - me lo mandi anche ame? Inviato 08 ottobre - Sui miei dolori non ha avuto effetto Barby,in effetti non mi meraviglio che sui dolori della fibromialgia non faccia effetto,mi sarei meravigliato del contrario e ti spiego il perchè.

L'oggettino funziona emanando un campo magnetico pulsato a bassa frequenza,e tramite un certo campo di azione,và ad impattare sulle cellule sofferenti e quindi squilibrate e cerca di equilibrarle,praticamente si comporta come tutti gli strumenti di biorisonanza,solo che lo fà in piccolo ed in modo diretto alle cellule sofferenti. Detto questo,dato che i dolori di fibro non sono sopportati di problematiche in loco,ovvero non ci sono modificazioni dirette alle cellule,che Ho curato io stesso prostatite di tipo infiammatorio o altro,l'oggettino non puo'funzionare,questo dimostra che i dolori da fibro,anche se somigliano ai normali dolori ed hanno una localizzazione apparente,anche se cangiante,in effetti sono dolori anomali,che sfuggono ad ogni spiegazione,per cui,volendo o nolendo sono di pertinenza centrale.

Spero di essermi spiegato bene. Il discorso vale anche per te,funziona su problematiche vere se locali,di tipo dolori o altro. In caso di casini da Ho curato io stesso prostatite o altro misterioso,bisogna trattare altre zone e con frequenze diverse,pero'devo anche dire che per problematiche dove centra il sistema nervoso o la psicosomatica o dolori somatoformi vari,in commercio c'è di meglio e di più potente,ma non al costo del mio oggettino,che vale sempre la pena possedere.

Se vuoi provarlo,comprati Ho curato io stesso prostatite di Barby che và bene lo stesso,se funzionante. Inviato 09 ottobre - Ciao Romy ti Ho curato io stesso prostatite spiegato benissimo e già il sospetto che non potesse Ho curato io stesso prostatite per me lo avevo avuto! Comunque ho voluto provare ugualmente L'ho provato per circa un mesetto e cmq è ancora nuovo. L'unica cosa è la batteria che sta finendo Ciao Paola,ci ho fatto caso anche io alla cosa,ma ci passo sopra.

Cosa abbia io alla prostata? Secondo i medici sono anni che avrei dovuto fare biopsie sia alla prostata che alla tiroide. Facile a dirsi,ma poi,facciamo che ci sia qualcosa di grave?

Su questo la penso come Hamer,sarà una coincidenza,ma ritengo che sia la prostata che la tiroide sono ben difese da una forte corazza,e non so' quanto possa convenire bucherellare con aghi tali corazze,con il rischio,che se c'è qualcosa di cattivo all'interno,nel giro di poco se ne và a passeggio per l'organismo ,alla faccia di quelli che te l'hanno bucherellate le membrane. Per fortuna che il mio occhio era sano sotto tutti i punti di vista,occhio di un diciottenne come ebbe a dire un oculista,lo sto'ancora monitorando e mettendo collirio, comunque un danno l'ho avuto allo strato endoteliale della cornea dell'occhio sx,come dire avevo un occhio giovane,era molto meglio del dx ed oggi me lo ritrovo invecchiato e di molto,e Ho curato io stesso prostatite che almeno la cosa si blocchi Ho curato io stesso prostatite questi casi c'è il trapianto di cornea come soluzione finale.

Non posso quantificarti il danno oggettivamente,perchè è ancora presto,e non ho ancora fatto la conta delle cellule endoteliali al microscopio,e vedere se si alza la pressione,ma un buon grado di nitidezza è andata perduta a livello di cornea,e quella nessuna te la ridà indietro,perchè quelle sono cellule che non rinascono,ma poteva ancora andare peggio,per come si è svolto l'intervento.

Forse apriro'un topic sulla cataratta. Non si puo mai sapere,potrebbe essere utile a qualcuno. Inviato 12 ottobre - che sfortuna!!! Inviato 14 ottobre - che sfortuna!!! Paola,quello che faccio è proprio quello che mi hai consigliato tu,mi aiuto con l'ottimismo,e lo faccio in nome del mio organismo che ho sempre considerato un organismo all'altezza,cosa dimostratomi nel corso di una vita intera,compreso il periodo di patologia,che per me parte dal giugno del Ma cio' non puo'e non deve nascondere gli errori degli altri sul mio organismo.

Ritornando alla questione della cataratta,non è la prassi,che da un tale intervento si esca Ho curato io stesso prostatite EDEMA Corneale,Miodesopsie a flotte,cosa mai avuta,visione nera Ho curato io stesso prostatite totalmente Ho curato io stesso prostatite con la presenza Ho curato io stesso prostatite bolla liquida,visibile ad occhio nudo,nella camera anteriore dell'occhio.

Lo so' che non siete esperti di oculistica,ma tali problemi post-intervento,sono la prova che l'intervento non è stato dei migliori,e della cosa mi son reso conto,già, nel durante dell'intervento,tanto che all'uscita dalla Ho curato io stesso prostatite operatoria,a mia moglie che mi chiedeva come fosse andato,con l'occhio bendato,non ho avuto problemi a rispondere:è andato male,adesso speriamo in meglio. Non si và a fare un intervento di cataratta,ovvero a sostituire un pezzo di ricambio,il cristallino con una IOL,e si esce con un danno alla cornea,che poi è la lente principale dell'occhio,molto più importante del cristallino.

Poi ricorda che questo è stato il mio secondo intervento di cataratta,so'bene come si è svolto il primo,e la differenza col secondo intervento. Non pensare che le mie sono solo chiacchere al vento di un sapientone,ma sappi che il giorno dopo mi sono recato a visita di controllo nell'ospedale dove mi hanno operato,e le loro parole non mi son piaciute per nulla,in relazione alla mia visione nera e con mosche volanti. Sono andato via senza dire nulla,ma mi son recato da un buon oculista,da cui mi son fatto rivisitare l'occhio operato,e che mi ha messo nero su bianco,la non riuscita dell'intervento,ovvero le complicazioni a cui ero andato incontro,per colpa dell'alta temperatura raggiunta dal trituratore che ha procurato danno alla Cornea rendendola non trasparente ,e non solo,ma anche la probabile rottura della capsula posteriore,che ha fatto inondare quella anteriore di umor vitreo distaccato ,da qui' le mosche volanti.