Mezza sceso da prostatite

PROSTATA: 1 TRUCCO SCIENTIFICO INSOLITO contro INFIAMMAZIONE PROSTATA, TUMORE, PROSTATITE...

Prostatica patologico

Forum Nuovi Messaggi Cerca Media Nuovi media Nuovi commenti Cerca media. Training Camp. Cerca solo tra i titoli. Cerca Ricerca avanzata Ovunque Discussioni Questa Sezione Questa discussione. Cerca Advanced Nuovi Messaggi. Creatore Discussione mortal Data di inizio 28 Giugno JavaScript è disabilitato. Per una migliore esperienza di navigazione attivalo nel tuo mezza sceso da prostatite o nella tua app per navigare prima di procedere.

Forum Allenamento Alimentazione e biomeccanica. Primo Prec. Ice70 ha scritto:. Non essere impaziente Poi arriva l'inverno tosto per cui meglio che ti sistemi ora per essere in formissima in primavera!! Tienici informati su come procedi Max. Ice70 Apprendista Cronoman. La foto è bellissima come i paesaggi di cui godi da quelle parti sicuramente ti invogliano a pedalare.

Anche io due mesetti fà avvertivo un sensazione di indolenzimento nella parte della prostata dopo 3 ore mezza sceso da prostatite mezza mezza sceso da prostatite bici PS si vede che sei appassionato anche di foto! Grazie Stefano. Il medico normale ha solo detto la sua impressione. Mezza sceso da prostatite sub con brevetto professionale di visite sportive ne faccio un paio l'anno.

Ma il problema in effetti è sorto da quando ho ripreso la bici pochi mesi fa. Per farti un esempio vado in moto da più di 37 anni e non ho mai avuto problemi di prostata. Non è impossibile che la causa sia quella Forse io ho esagerato facendo troppi km.

Per giunta la sella magari non mi ha favorito. Aspetto sempre che la selle italia si decida a mandarmene una in sostituzione di quella difettosa.

Sono 25 mezza sceso da prostatite. Grazie ancora per consigli e supporto. Come dico mi spiace perchè iniziavo a trovarmi bene ed avevo acquisito un discreto allenamento in questi 4 mesi. Sospendere ora mi seccherebbe Ragazzi siamo in Mezza sceso da prostatite Come detto ieri vado dal medico con gli esami psa: mi prescrive visita dall'urologo. Oggi telefono per prenotare. Secondo voi io con un'infezione da curare immediatamente vado avanti fino a maggio ?

Non mezza sceso da prostatite siamo! Anche io sono un appassionato subaqueo e mi immergo anche nei mesi freddi. Luca69 Maglia Amarillo.

EMMA ha scritto:. Tira le orecchie al curante! Ti ha prescritto visita in che codice?? Peccato tu abiti lontano Andiamo bene L'ipertrofia prostatica è un problema che colpisce tutta la popolazione maschile; in genere si consiglia l'attività fisica, ma spesso si trascura di dire che il ciclismo è controindicato. La controindicazione nasce proprio dalla pratica amatoriale.

A livello professionistico non si hanno riscontri di danni alla prostata. Nel ciclista amatore o nel runner che si dedica alla bicicletta l'età è un fattore aggravante. Se molti ciclisti sanno che esistono appositi sellini, molti sportivi usano invece mezzi decisamente poco protetti. Il sovrappeso è poi un fattore decisivo, sottovalutato da chi pensa di dedicarsi alla bici anziché alla corsa proprio perché ha chili di troppo lo ripeto, per chi è in netto sovrappeso lo sport migliore è il fitwalking, magari in salita.

Ma un Mezza sceso da prostatite elevato non indica necessariamente un carcinoma della prostata, perchè esistono molti falsi positivi, cioè situazioni in cui il PSA aumenta per altri motivi. Intanto è consigliabile eseguire il mezza sceso da prostatite del PSA dopo almeno 24 ore dalla passeggiata in bicicletta. Poi bisogna valutare di quanto è aumentato il PSA rispetto ai precedenti controlli o, se si tratta di una prima evidenza, se esso raggiunge valori border line.

Successivamente occorre assumere terapia con disinfettanti urinari la classe dei chinolonici è quella più indicata per almeno 3 settimane, associandola ad un decongestionante della prostata tipo Serenoa Repens, per escludere la causa infiammatoria del problema.

Innanzitutto è utile alzarsi dal sellino quando se ne ha la possibilità, o almeno cambiare spesso la posizione del corpo, appoggiando le ossa del bacino sulla parte posteriore della sella. Esso deve essere leggero e comodo ci sono mezza sceso da prostatite di abbigliamento tecnico con indumenti che non assorbono il sudore permettendo al corpo di traspirare.

Sono inoltre in commercio specifici pantaloncini imbottiti. Il sellino, naturalmente, è fondamentale. In quello tradizionale si possono avere i fenomeni di compressione del perineo di cui si è parlato prima.

Esiste invece tutta una varietà di sellini speciali, studiati proprio per ridurre questa pressione. Inoltre la superficie di seduta è maggiore, per cui si sta più comodi e si possono affrontare percorsi più lunghi, imprimendo anche più forza al pedale. Esiste tutta una serie di farmaci il cui principio attivo è la Serenoa Repens, una sostanza naturale estratta dalla palma nana, che mezza sceso da prostatite una provata azione antinfiammatoria e decongestionante a livello prostatico.

Questa categoria di farmaci ha prettamente azione antinfiammatoria e quindi ha minore efficacia nei confronti dei sintomi ostruttivi della prostata, per i quali sono in commercio farmaci che hanno azione rilassante sulla muscolatura liscia della prostata e del collo vescicalegli Alfa-bloccanti Alfuzosina, Terazosina, Tamsulosinaoppure gli inibitori della Alfareduttasi Finasteride-Dutasteride che invece contrastano direttamante la crescita delle cellule della prostata, diminuendone quindi il volume.

Interessante nenne; grazie. Mi pare comunque che si torni a quanto io ed altri hanno già detto. Ribadisco il concetto: bisogna trovare una posizione ed una sella che non provochino lo schiacciamento della zona perineale, zona che non è certo stata progettata per sostenere il nostro peso.

L'uso della bici,forse e ripeto forse puo' essere una concausa o far da input a problemi legati alla ghiandola,ma non deve imho essere considerata la madre delle disgrazie urologiche.

Fortuna che oggi nel mio giro quotidiano sono passato dal biomeccanico. Tutti i valori si erano sballati! Ha dovuto risistemare tutto: arretramento, altezza, ed inclinazione manubrio!

Quindi occhio quando la sostituite! Il metodo empirico come da mezza sceso da prostatite post nella giusta sezione ovvero quello di prendere la distanza dal centro del manubrio alla punta della sella non vale una cippa! E poi le selle appunto variano in altezza, lunghezza ed attacchi. Oggi ho fatto la visita specialistica. Devo dare ragione a chi diceva che spesso la causa si da alla bici sbagliando. In effetti la bici non centra nulla: la diagnosi è stata quella di un'ipertrofia prostatica portata a parte che dall'età in maggior ragione da un farmaco che prendo per la depressione.

Colmo della sfiga di farmaci antidepressione ne ho provati a decine senza effetti. Questo invece mi è stato davvero utile ed ha risolto. Caso vuole che queste capsule antidepressive Mezza sceso da prostatite agiscano anche sul collo vescicale infatti oltre che come antidepressivo mezza sceso da prostatite dato pure a chi soffre di incontinenza da deficit vescicale.

Mi è stato consigliato di farmi sostituire il farmaco ma sarà un bel problema Ad ogni modo come cura mi sono stati dati 2 farmaci: Xatral e Prostide. Se non altro non mi toccherà appendere al chiodo la bici Tra 6 mesi altra visita di controllo. Si ora sto meglio grazie ma per ora il medico mio ha sconsigliato di sospendere la cura. Per il resto concordo: la bici è servita anche a quello oltre mezza sceso da prostatite a perdere peso.

Io uscirei in bici. A vescica vuota. Devi accedere o registrarti per poter rispondere. Alto Basso.